John McAfee Presidente

Solo poche ore fa, John McAfee, creatore del prodotto antivirus originale McAfee diventato celebrità della criptovaluta, ha annunciato su Twitter che si candiderà alla presidenza degli Stati Uniti nelle prossime elezioni del 2020. Secondo il tweet, accetterà una candidatura del partito libertario se offerta. Se non viene offerto, correrà sotto la propria bandiera politica o forse come candidato indipendente.

John McAfee Presidente

McAfee per POTUS?

In uno straordinario annuncio che ha già ricevuto 3500 Mi piace e oltre 700 retweet in poche ore, John McAfee ha annunciato la sua intenzione di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti. Finora le risposte sono state in gran parte positive, con un certo numero di utenti su Twitter che hanno commentato come “hai il mio voto” o “il presidente McAfee mi sembra buono”.

Nonostante i precedenti rifiuti, ho deciso di candidarmi di nuovo per POTUS nel 2020. Se richiesto di nuovo dal partito libertario, correrò con loro. In caso contrario, creerò la mia festa. Credo che questo servirà al meglio la comunità crittografica fornendoci la piattaforma di campagna definitiva.

– John McAfee (@officialmcafee) 3 giugno 2018

L’utente di Twitter @SancakliAilesi ha chiesto se droghe e bordelli sarebbero stati legalizzati, a cui McAfee ha risposto con nient’altro che un’emoji sorridente.

https://twitter.com/SancakliAilesi/status/1003399291388547072

Per chi non lo sapesse, John McAfee è stato uno dei primi investitori e sostenitore vocale di bitcoin e altre criptovalute. Di recente ha visto alcune controversie nel mondo delle criptovalute quando il suo account ha condotto una campagna di promozione di vari altcoin come Reddcoin e Verge.

Quello che seguì è quello che in seguito fu soprannominato “effetto McAfee” in cui dopo che McAfee menzionò un altcoin, il suo prezzo sarebbe salito alle stelle. Alcuni hanno persino predetto che varie reti di bot stavano monitorando il suo feed Twitter per citare qualsiasi criptovaluta e quindi acquistando automaticamente enormi quantità di essa, aspettandosi che seguisse un salto di prezzo..

McAfee rilascia la propria valuta

Per rendere le cose ancora più complesse, McAfee ha annunciato la creazione della propria criptovaluta che verrà rilasciata interamente su note cartacee. La valuta, denominata McAfee Redemption Units, presenta varie immagini dello stesso McAfee, così come presumibilmente altre varie celebrità crittografiche tra cui Roger Ver della recente fama di Bitcoin Cash.

Nessuna bufala. Il "McAfee Redemption Unit" è reale e arriverà tra 26 giorni. La grafica è a bassa risoluzione – non voglio ancora rivelare molto. Stampato su carta moneta, olografi su entrambi i lati, serializzato, collegato alla blockchain, riscattabile, convertibile, da collezionehttps://t.co/ySUwkDuW7s pic.twitter.com/75xTje39X8

– John McAfee (@officialmcafee) 29 maggio 2018

Non sono ancora disponibili molti dettagli su questo, ma sarebbe interessante vedere se la McAfee Redemption Unit vede l’uso nel mondo reale. E se in seguito vincesse la carica di presidente, come interagirebbero queste due cose.

McAfee ha una vera possibilità?

McAfee è senza dubbio una figura polarizzante. Le persone o lo amano o lo odiano, ma pochissimi che sanno di lui non hanno alcuna opinione. Ciò potrebbe dimostrare di giocare a suo favore poiché il presidente Donald Trump ha avuto un grado simile di notorietà durante la sua campagna.

Profilo di John McAfee

Leggi il nostro profilo di John McAfee

Inoltre, con Donald Trump che ha ottenuto la presidenza nel 2016, questo potrebbe potenzialmente gettare le basi per una presidenza McAfee. In particolare, Donald Trump non aveva precedenti esperienze politiche e tuttavia è stato in grado di raggiungere la posizione più alta nel paese.

Tuttavia, Trump ha corso sotto il Partito Repubblicano dopo aver ottenuto la nomina. John McAfee avrebbe avuto molte più difficoltà a correre come libertario o sotto il suo stesso partito semplicemente perché gli Stati Uniti non hanno mai avuto un presidente che ha funzionato sotto nessun altro partito politico.

Solo una mossa simbolica?

Mentre il partito libertario negli Stati Uniti ha visto una grande crescita, non ha ancora mai raggiunto numeri di elettori a due cifre quando si guarda a tutti i voti come percentuale. Far correre una celebrità come John McAfee potrebbe essere qualcosa che attirerebbe molta più attenzione sulla festa rispetto ai candidati precedenti.

Tuttavia, John McAfee non ha una cosiddetta “cronologia pulita”. È molto aperto riguardo al suo uso di droghe, al sesso con più partner (con l’approvazione della moglie) e alle sue occasionali esplosioni violente. È difficile dire se questo sarebbe un impedimento o forse anche un vantaggio per la sua campagna.

È anche difficile dire se John McAfee crede veramente di poter vincere una campagna del genere. È possibile che stia semplicemente facendo un annuncio del genere e forse si stia impegnando in una campagna semplicemente come mossa simbolica, così come forse per portare la criptovaluta ancora di più agli occhi del pubblico.

Non importa quale sia il caso, la mossa potrebbe rivelarsi vantaggiosa per la criptovaluta in generale semplicemente perché questo potrebbe portarla ancora più agli occhi del pubblico di quanto non sia già. Ma John McAfee diventerà davvero il nostro prossimo presidente? Solo il tempo lo dirà.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me